Alpinismo Giovanile


►   Indice:     [ Foto ] [ Presentazione ]







Presentazione

Il Gruppo di Alpinismo Giovanile del CAI di Missaglia propone un percorso aperto ai giovani dagli 11 ai 17 anni.

Il Gruppo è formato da Accompagnatori di Alpinismo Giovanile del CAI, da appassionati sezionali frequentatori di montagna e dai giovani, che portano all’interno del Gruppo tutta la loro carica innovativa e la loro vitalità.

Le proposte di Alpinismo Giovanile sono ispirate al "Progetto Educativo”(*) stilato dal Club Alpino Italiano che è il fondamento del nostro agire. Qui sotto puoi leggerne i punti essenziali.


(*)Progetto Educativo

L’Alpinismo Giovanile ha lo scopo di aiutare il Giovane nella propria crescita umana, proponendogli l’ambiente montano per vivere esperienze di formazione, insieme ad altri coetanei e agli Accompagnatori.

Il Giovane è il protagonista delle attività di Alpinismo Giovanile e pertanto non si può prescindere da una dimensione educativa. La proposta è pensata e progettata tenendo conto dei suoi bisogni e delle sue esigenze, nonché delle finalità educativa dell’Alpinismo Giovanile del Club Alpino Italiano.

L’accompagnatore, attore consapevole del processo educativo, è lo strumento tramite il quale si realizza il Progetto Educativo dell’Alpinismo Giovanile.

Le attività con cui si realizzano questi intendimenti, sono incentrate sul camminare e sulla frequentazione consapevole dell’ambiente montano, nel rispetto della natura e dei valori del Club Alpino Italiano, e sono finalizzate verso obiettivi didattici programmati.

Il metodo di intervento si basa sul coinvolgimento del Giovane in attività interessanti, varie e divertenti, che gli permettono di «imparare facendo».

L’uniformità operativa e metodologica nell’ambito dell’Alpinismo Giovanile, è presupposto indispensabile perché si possa realizzare e riconoscere il Progetto Educativo del Club Alpino Italiano nelle attività sviluppate dalle Sezioni su tutto il territorio nazionale.
Tale proponimento si attua applicando le linee guida e i piani formativi di settore e attraverso la collaborazione fattiva con altri Organi Tecnici del Club Alpino Italiano da cui si attingono competenze specifiche.

Se vuoi parlare con uno di noi per altre informazioni, puoi contattare:

Stefano cell 339 7714630 dalle ore 20:00
Luigi cell 335 6168271 dalle ore 20:00


C.A.I. - Commissione Centrale di Alpinismo Giovanile - alpinismogiovanile.cai.it/




CAI Lombardia, Progetto Vetta: Libro dedicato all'Alpinismo Giovanile
Montagna: Un luogo per i giovani (da sfogliare e leggere on-line)