Benvenuti nel sito CAI Missaglia

Prossimi Appuntamenti

Per Informazioni: Contatti

Andiamo in Montagna
Prepararsi all'escursione



Gruppo Sempreverdi


Gite Escursionistiche

19 Settembre,Mercol.
Gr.Sempre Verdi

Deiva Marina-Framura
Bonassola



23 Settemb.,Domenica
Gite Escursionistiche

Busatte-Torbole
Lago di Garda



30 Settemb.,Domenica
EG+AG

Camposecco (LC)
Gita per Famiglie



3 Ottobre,Mercol.
Gr.Sempre Verdi

Rifugio Sommafiume



13 Ottobre,Sabato


Manutenzione Sentieri



17 Ottobre,Mercol.
Gr.Sempre Verdi

Monte Colmegnone



28 Ottobre,Domenica
Gite Escursionistiche

Anello della Zelata


11 Novemb.,Domenica
Gite Escursionistiche


Moregallo


22 Dicembre,Sabato


Camminata notturna nel Parco Curone




18/9/2018
Mariangela Riva segnala il Parco Nazionale dello Stelvio per il concorso fotografico di Ottobre


Mariangela Riva ci segnala il Parco Nazionale dello Stelvio come soggetto fotografico per il concorso del 21 Ottobre intitolato ai Parchi Nazionali o Regionali Italiani.




05/07/2018 - 28/6/2018
Il CAI Missaglia in Cima al Cevedale: 3769 m.

Articolo su ► Lo Scarpone ►     e su     ► CasateOnLine ►
► PhotoGallery / SlideShow ►

Domenica 25 giugno un numeroso gruppo del CAI Missaglia si è cimentato con un'escursione alpinistica al Monte Cevedale.
Obiettivo dei 25 protagonisti è stato la salita alla a questa famosa vetta delle Alpi Retiche alta 3769 m.
Base di partenza per l'ascensione è stata il Rifugio Casati, ideale punto di appoggio ad una altezza di 3269 m. a sua volta raggiunto il giorno precedente partendo a piedi dal Rifugio dei Forni a quota 2100.
Dopo una notte cercando di riposare, con scarso successo, alle 5.30 del mattino le 7 cordate si sono mosse dal rifugio.
Il tempo è discreto, abbastanza coperto ma senza minaccia di precipitazioni e con buona visibilità.
Il percorso non presenta alte difficoltà tecniche.
Tuttavia la traccia è tutta su ghiacciaio e necessita di abbigliamento e sicurezze necessarie per una escursione sicura.
Si scende per alcuni metri fino al ghiacciaio, poi si sale senza grossi problemi (chiaramente in corda!) verso SSE per i dolci pendii della Vedretta del Cevedale sempre in direzione della forcella fra il Monte e la Cima Cevedale.
Alle nostre spalle il bellissimo diedro del Gran Zebrù, sulle cui nevi sicuramente altri alpinisti si stanno cimentando.
Il sole sbuca dalle nuvole dopo circa mezz'ora aumentando, ache se solo per pochi minuti, la bellezza del panorama completamente imbiancato.
Ai piedi del pendio che poi si fa più ripido ci teniamo leggermente sulla destra (sud) e dopo una salita abbastanza ripida, raggiungiamo la cresta di neve e ghiaccio e per questa proseguiamo verso destra (ovest) senza problemi fino alla vetta.
Purtroppo la nebbia ci impedisce di godere del bellissimo panorama che solitamente appaga gli scalatori.
In cima si troviamo, una croce in legno recentemente posta e i resti di una baracca della I Guerra Mondiale a testimonianza di folli anni di combattimenti.
Altre cordate stanno arrivando, quindi dopo pochi minuti ci avviamo per il ritorno per la stessa via, naturalmente soddisfatti per la meta raggiunta e consapevoli che per parecchi giorni porteremo con noi le emozioni di questo giorno.

Luigi Brambilla
CAI Missaglia



8/1/2018
Tesseramento CAI 2018

Sono aperte le operazioni di tesseramento, rinnovi e nuovi iscritti, per l'anno sociale CAI 2018.

Vi aspettiamo quindi numerosi nei giorni di apertura sede: mercoledì e venerdi.

Quote 2018 (invariate rispetto al 2017) e vantaggi legati al possesso della tessera, vedi alla sezione ► Tesseramento CAI ►



21/01/2018
Rifugi e Bivacchi CAI:
Mappe e Tariffario 2018





09/7/2018
Mariangela Riva propone Parco Grigna Sett. per le foto del concorso di Ottobre


In preparazione del Concorso Fotografico di Ottobre, intitolato ai Parchi Italiani, Mariangela Riva ci ricorda il Parco Regionale della Grigna Settentrionale come soggetto.




19/5/2018
Incontri T.A.M.2018 Lombardia
(Tutela Ambiente Montano)

Attaverso la locandina in allegato, vi portiamo a conoscenza degli incontri che la commissione TAM (Tutela Ambiente Montano)Lombardia organizza per l'anno in corso.
Tutti gli incontri sono stati organizzati coinvolgendo direttamente gli organi direttivi dei parchi, che hanno tra i propri compiti anche quelli relativi alla divulgazione, e che sono quindi disponibili in linea generale alla collaborazione.
Lo scopo degli incontri è quello di fare conoscere ai nostri soci, con l'aiuto dei gestori delle aree protette, quali sono gli elementi di valore che hanno portato a proteggere quelle aree, ma anche quali sono le criticità ed i rischi per la natura di tali aree.
Tutti gli incontri sono organizzati secondo uno schema diviso in due giornate: una prima, il sabato, si svolgerà in aula; la seconda, la domenica, prevederà invece un'escursione guidata su territorio.
(Da Notizie CAI 4/2018)



04/5/2018
La ns. Socia Mariangela Riva titolata
ONC(Operatore Naturalistico Culturale)
dal CAI Regionale. Complimenti!

La nostra socia Mariangela RIva, dopo un impegnativo corso organizzato dal CAI Lombardia, durato parecchi giornate anche fuori regione, ha conseguito il titolo di ONC - Operatore Naturalistico Culturale, insieme ad altri 13 compagni di corso.
Mariangela ora aggiunge una competenza specifica che sarà molto utile per il cammino della sezione. Complimenti Mariangela!
Comunicato Ufficiale
Per chi volesse saperne di più sulla figura del ONC diamo il link: http://www.caicsc.it/titolati-onc/chi-sono-gli-onc



29/3/2018
Giornate Direttori di Escursione 2018


CAI O.T.T.O. Regionale per l’Escursionismo e la commissione SENIOR della Lombardia promuovono, un ciclo di incontri e attività informative riservato ai soci CAI: Qualificati, Titolati e Direttori Sezionali di Escursione.




15/02/2018
Programma 2018: pubblicati gli opuscoli "Gite Escursionistiche" e "Gite AG EG"




21/6/2017
Assicurazione obbligatoria per NON Soci CAI che partecipano alle escursioni

Il Consiglio Direttivo, accogliendo le raccomandazioni del CAI nazionale renderà obbligatoria l'assicurazione per i partecipanti alle escursioni della nostra sezione.
Per i soci CAI, questa è già compresa nel costo annuali di iscrizione/rinnovo.
La novità riguarda i NON SOCI, che dovranno obbligatoriamente contrarre la polizza di assicurazione prevista dal CAI a livello nazionale, con validità per il giorno/giorni dell'escursione scelta.
Questa polizza comprende la copertura per Invalidità permanente/morte/spese di cura, in seguito a possibili danni personali avvenuti durante le escursioni.
I NON Soci, che partecipano alle attività sociali, sono automaticamente assicurati per la responsabilità civile verso terzi.
Il costo giornaliero è di 5,58 € da versare al momento della iscrizione alla escursione.
La procedura di Assicurazione obbligatoria per le escursioni de CAI di Missaglia inizierà con l'escursione al TORRIONE PORRO, in programma il 2 luglio.
Al momento, l'iscrizione dei non soci sarà possibile entro il mercoledì precedente la data della escursione


La Presidenza (Da: Notizie CAI Missaglia nr. 4/2017)




  Updated by Piero