Benvenuti nel sito CAI Missaglia


20/5/2016
Grande Inaugurazione del Parco Dietro Casa
Sabato 28 Maggio H.14:15

Il ParcoDietroCasa è pronto per aprire i battenti!
Sabato 28 maggio, dopo i lavori di riqualificazione avviati dall’Amministrazione Comunale e che hanno visto anche la collaborazione della Sezione CAI di Missaglia, il ParcoDietroCasa aprirà le porte, per far giocare bambine e bambini di Missaglia, e non solo!

Grandi e piccoli sono invitati a partecipare!




28 Mag - 4 Giu,
Gr.Sempreverdi

Trekking/Vacanza
Isole Eolie



5 Giugno, Dom.
AG EG

Raduno Regionale
M.te Orfano (BS)

Modifica al Calendario


12 Giugno, Dom.
Gite Escursionist.

M.te Bardan



15 Giugno, Merc.
Gr.Sempreverdi

Rif.Capanna
Vetta di Rhon



19 Giugno, Dom.
35 CIME x 35 ANNI

35 CIME
x 35 anni insieme



25.26.27/6, Sa.Do.Lu
AG EG

Rif. Valdaione (BS)
(Attendamento)



29 Giugno, Merc.
Gr.Sempreverdi

Rif.Longoni
Valmalenco (SO)



2/3 Luglio Sab-Dom
Gite Escursionist.

M.te Vioz
Rif.Mantova



13 Luglio, Merc.
Gr.Sempreverdi

Rif.Bertacchi
M.te Spadolazzo




17 Luglio Dom.
Gite Escurs.+
Alpinismo Giovanile

Piz Lunghin (CH)


31 Luglio Dom.
Ricordando Giacomo

Grigna Settentrionale



26/5/2016
Corso per Operatori Sezionali
Tutela Ambiente Montano

Locandina

La Commissione Regionale Tutela Ambiente Montano ci informa che anche quest'anno viene organizzato un corso per Operatori Sezionali Tutela Ambiente Montano:


Come potete vedere dalla locandina allegata abbiamo organizzato anche quest'anno un corso per operatori sezionali Tutela Ambiente Montano.
Varie sezioni si rivolgono alla commissione regionale TAM per chiedere un aiuto per problemi di natura ambientale (come fare ad evitare che i motociclisti frequentino e rovinino i nostri sentieri, come fare per opporsi al progetto di una centralina idroelettrica che toglierà l'acqua ad un torrente in un'area protetta, come fare ad evitare che nella valle che frequentiamo sia realizzata una nuova strada o una nuova cava...).
Per dare una risposta abbiamo bisogno di aumentare il numero, attualmente molto esiguo, dei nostri operatori TAM.
Ma prima di tutto ci è indispensabile aumentare il numero degli operatori sezionali, che, frequentando la montagna, possono agire come sentinelle sul territorio, segnalando trasformazioni che questo subisce o danni ambientali provocati da attività che vi si svolgono. Altro ruolo degli operatori sezionali è di tenere lezioni nell'ambito dei vari corsi sezionali, per insegnare il rispetto della montagna, del sentiero, della flora e della fauna.

Roberto Andrighetto
(Commissione Regionale Tutela Ambiente Montano)



23/5/2016
Vincenzo Torti eletto nuovo Presidente del Club Alpino Italiano

Vincenzo Torti a sinistra




Articolo su ► www.cai.it ►




6/5/2016
Casate-Missaglia: sentiero in Valle della Nava, rinvio al 2017



20/4/2016
Temperatura globale: marzo 2016 stabilisce record di anomalia positiva

Dal punto di vista termico il mese di Marzo 2016 ha fatto registrare a livello globale una serie di record, che vanno a "sostituirsi" ai precedenti record registrati proprio negli ultimi mesi (inizio 2016 e fine 2015).

articolo su ► www.3Bmeteo.it ►



20/1/2016
Tesseramento CAI 2016

Sono aperte le operazioni di tesseramento, rinnovi e nuovi iscritti, per l'anno sociale CAI 2016.

Vi aspettiamo quindi numerosi nei giorni di apertura sede: mercoledì e venerdi

Quote 2016 (invariate rispetto al 2015) e vantaggi legati al possesso della tessera, vedi alla sezione ► Tesseramento CAI ►




15/5/2016
Chiusura Progetto Vivere la Montagna
CAI e Scuole Secondarie di Missaglia


► PhotoGallery /SlideShow ►

Pochi giorni fa si è conclusa la terza edizione di " VIVERE LA MONTAGNA" progetto di educazione ambientale alla montagna curato dalla sezione CAI e protagonisti, 38 ragazzi della prima e seconda A della scuola secondaria di MIssaglia.
Durante gli incontri in classe i ragazzi hanno visto con che abbigliamento e accessori si riempie uno zaino da montagna; come usare una bussola magnetica, leggere una carta topografica, imparare nomi e direzioni dei venti.
L'ultimo incontro è stato per l'uscita ai Piani d'Erna, sotto le pendici del Resegone.

In una bella giornata primaverile i ragazzi, accompagnati dal dirigente, dai docenti e dai volontari del CAI, hanno percorso parte del Sentiero Natura.
Si tratta di un panoramico e suggestivo itinerario che si snoda, con un tracciato di 6.750 mt. ed una altitudine media di 1.250 mt., nella stupenda conca dei Piani d'Erna, dove verdi prati, boschi ed una natura ricca di fiori multicolori, possono regalare stupende sensazioni in un'oasi di profondi silenzi.
I 20 pannelli illustrativi, posizionati progressivamente lungo il percorso, hanno lo scopo di richiamare l'attenzione dei frequentatori alla conoscenza della fauna, della flora, della geologia dei Piani d'Erna con particolari riferimenti alle antiche tradizioni, alle diverse origini.
Al termine del percorso il gruppo si è esercitato nella costruzione delle "rose dei venti", utilizzando materiale reperibile sul posto, come sassi e rami di legno.
Le attività sono poi continuate con la costruzione di acquiloni e maniche a vento.
Il bilancio di questo anno si è confermato positivo, sia per i ragazzi sia per il CAI, che ha così modo di trasmettere esperienze, nozioni pratiche e amore per la natura, piacere del socializzare.
Obiettivo comune è il proseguimento del progetto anche per il prossimo anno scolastico.
Al ritorno presso la sede della scuola Leonardo da Vinci di Missaglia, la sezione CAI ha consegnato al dirigente 2 ingrandimenti di fotografie originali a ringraziamento della collaborazione dimostrata e a "memoria" delle cime alpine.

Luigi Brambilla
CAI Missaglia

Articolo su ► CasateOnLine ►



21/2/2016
Segna la data: 19/6/2016
35 CIME per 35 ANNI

E' l'anno giusto per il ripetersi di una delle nostre iniziative più coinvolgente: 35 CIME per 35 ANNI.
Per festeggiare l'anniversario dei trentacinque anni di attività, iniziati nell'aprile del 1981 come GSA Missaglia, il 19 giugno, domenica, 35 gruppi formati da soci e amici del CAI MISSAGLIA, saliranno nello stesso giorno 35 cime diverse, scelte tra le più classiche e le più adatte, dai 1000 metri agli oltre 3000 metri.

Nell' opuscolo del programma 2016 troverete dei suggerimenti per queste mete. Tuttavia è possibile scegliere altre cime, dandone comunicazione in sede.
Ogni volta il numero di montagne da salire aumenta ma siamo convinti che ce la faremo grazie alla vostra partecipazione.
E alla sera rinfresco in sede per tutti!



21/12/2015 - 24/10/2015
CAI: Mappa Rifugi e Bivacchi
Tariffario 2016

Mappa Rifugi e Bivacchi


Tariffario Rifugi 2016




  Updated by Piero